Per tutto il 2017 la tua scala costa la metà! Non ci credi? Leggi qui e abbatti i prezzi!

Con il Decreto Sviluppo approvato dal Governo il 22 giugno 2012 e successiva proroga, tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia sono soggetti alla nuova agevolazione fiscale portando le detrazioni dal 36% al 50%.   

Cosa significa? Stai ristrutturando casa e devi cambiare la scala o le ringhiere? La metà di ciò che spendi ti verrà rimborsata con la prossima dichiarazione dei redditi (Mod. Unico o 730)valida per i prossimi dieci anni. Tale provvedimento si applica a tutti gli interventi di recupero edilizio (art. 16 bis del T.U.I.R.) effettuati fino al 31/12/2017. Approfittane ora!

Cosa devi fare per ottenere l’agevolazione?
Nulla di particolare. E’ sufficiente che il saldo della scala o ringhiera sia effettuato a mezzo bonifico bancario o postale, con indicati il numero e la data della fattura di vendita che ti sarà rilasciata da noi prima del saldo. A tutto il resto penserà il soggetto che effettuerà la dichiarazione dei redditi (IRPEF).

Dettagli:
– L’applicazione dell’agevolazione è riservata ai privati ed esclusivamente per immobili in ristrutturazione (NON applicabile a immobili di nuova costruzione);
– E’ valida in caso di applicazione dell’IVA al 22% oppure al 10% (ristrutturazioni) e non per IVA al 4% (nuove costruzioni);
– Trasporto e posa in opera non sono obbligatori, ma sono comunque includibili nel rimborso.

Categorie: News

Scroll Up